Arredare Casa: essere felici, una stanza alla volta

Steve Jobs e la sua casa da bambino: crescere in una casa modernista Eichler


La casa modernista Eichler di Steve Jobs. Perché la morte dell’imprenditore della Apple, all’inizio di questo mese, ha lasciato molti di noi nel lutto per la perdita di uno dei pensatori più innovativi del mondo.

Il suo impatto sul design è quasi incalcolabile e il suo tocco si sente ogni giorno nella nostra vita. Ma come è stato influenzato Steve Jobs dal design? Come le sue esperienze da ragazzo hanno formato la sua filosofia progettuale, e per estensione, i prodotti che avrebbe poi sviluppato?

Mentre questa è ovviamente una questione molto complessa, e una che supera di gran lunga la portata di questo post, Architizer ha fornito un piccolo pezzo del puzzle affascinante: Steve Jobs è cresciuto in una casa Eichler modernista. Queste case, come molti di voi sapranno, sono stati costruite principalmente in California dall’attivista sociale e progettista Joseph Eichler nel 1950-1974. A differenza di altri costruttori di massa del tempo, Eichler credeva che un’abitazione ben progettata potesse essere un’impresa democratica. Ha sviluppato case semplici e che erano splendide a vedersi e funzionavano splendidamente. A quanto pare, questa era una filosofia che non si è persa nel giovane Steve Jobs..

Sulle case Eichler:
Eichler Design
Eichler Network’s FAQ sulel case Eichler
Gruppo di foto su Flickr Eichler Homes

Ti interessa anche...

Link personalizzati

1 Commento

  1. Lo stile e le unghie Zen di Steve Jobs | Orientalia scrive:

    [...] realtà dicono che Jobs sia stato influenzato anche dall’architettura modernista Eichler (1900-1974), il costruttore californiano delle famose villette a schiera molto [...]

Real Time Web Analytics