Arredare Casa: essere felici, una stanza alla volta

Come mettere più acqua nella vasca da bagno


E’ stata una settimana faticosa e stasera non vediamo l’ora di mandare via lo stress con un lungo bagno nella vasca. La nostra vasca d’epoca–o davvero vintage–è affascinante, ma ecco la sfida–e una soluzione semplice e geniale!

Anzi, due soluzioni. Come potete vedere sopra, la valvola di sfogo, i buchi di emergenza insomma, è posizionata così in basso che l’acqua inizia a fuoriuscire prima che la vasca sia quasi piena. E oltre tutto l’acqua si raffredda subito e non parliamo dei consumi. Sembra non ci sia soluzione, vero? Invece la soluzione c’è.

La maggior parte bagni, anche quelli con una vasca modernissima, hanno una sorta di scarico di sicurezza per quando la vasca è troppo peina, un buco che si trova (a seconda della vasca) da qualche parte sotto o in prossimità del rubinetto. Mentre questa è una cosa buonissima per la sicurezza, è orribile se uno vuole un livello d’acqua in vasca in modo da immergervi completamente. La mia vasca per esempio perde dallo scarico di sicurezza così tanta acqua calda che è difficile mantenere la temperatura calda. In un vecchio appartamento, una volta semplicemente tappato la chiusura foro, ha funzionato abbastanza bene ma la soluzione era permanente e non poteva essere rimosso. Quindi non va perché spesso sono distratto e rischio di allagare il mio appartamento e quello di sotto. Dopo aver cercato su Google praticamente ogni combinazione di parole mi veniva in mente, finalmente ho trovato due soluzioni, una buona e l’altra ottima.

Applicare una lastra o lamina di porcellana o cromata intorno al buco. Non è ideale, specie se non si è sicuri se calza perefttamente e se la grandezza è giusta. Magari l’aspetto è gradevole ma è permanente per cui se si hanno dei bambini io non lo consiglio, ma ci sono alcuni buoni esempi di vasche d’epoca su Amazon.

"Bagno Deep Water". Questo è il prodotto che ho finito per acquistare. E’ solo un pezzo di vinile di pochi centimetri di diametro con ventose che si inserisce nel foro di scarico. E’ perfetto perché è una soluzione temporanea ed è possibile rimuoverlo. EInoltre ha un foro di scarico che si può ruotare verso l’alto, così se dovete assolutamente lasciare la stanza e poi vi dimenticate della vasca l’acqua comunque non scorre fuori ma va nel buco di scarico di emergenza–solo ad un livello molto più alto. Sembra che si adatti quasi a ogni scarico perché non è stretto a misura, benché funzioni benissimo.

Come potete vedere dalle foto sopra, ho immesso una quantità folle di acqua nella vasca da bagno e se la riempo ed entro, questa volta lo scarico di emergenza è in cima alle pareti della vasca da bagno e così le ginocchia effettivamente stanno sotto il livello dell’acqua, o quasi.

L’oggetto semplice ed economico si chiama Deep Water Bath su Amazon (cioè "Bagno con acqua profonda") e si compra per soli 8,33 $.

 

Ti interessa anche...

Link personalizzati

Real Time Web Analytics