Arredare Casa: essere felici, una stanza alla volta

Il fascino eterno del bagno classico


Il bagno classico non deve essere per forza piatto e funzionale, con i sanitari anonimi, oppure economici e che non funzionano neanche al meglio.

Tradizione e classicismo spesso fanno rima con classe e stile. I sanitari moderni possono essere eleganti ma aggiornati alle necessità di oggi: per esempio, un soffione doccia dal getto potente o che ruota.

Elementi base del bagno classico includono dei particolari dei sanitari moderni come piedistalli per lavandini e lavelli, piastrelle del pavimento in bianco e nero (che fanno così tanto anni 30!), tutto bianco o color crema, piastrelle delle pareti piccole e quadrate o mosaico e, ovviamente, vasche da bagno non incassate ma esterne e con i piedi ad arco–le freestanding, quelle che in realtà si mettono  ovunque, accanto al camino, in un angolo della camera da letto, al centro di una stanza o sotto una finestra che guarda il giardino o con vista sul mare.Le vasche che non necessitano di incasso.

Però ci sono tantissime opzioni moderne per creare uno stile classico con sanitari moderni che diano una sensazione serena, elegante e senza tempo. Vi propongo alcuni esempi tratti da famosi siti e riviste d’arredo.

Vasca esterna su piedi e pavimento di piastrelle di marmo di Carrara a Shelter Island, New York. Via Elle Decor (foto in evidenza).


Bagno vintage e mobili da bagno di Restoration Hardware. Sempre su Elle Decor.

Bosworth Hoedemaker via Houzz. Dalle piastrelle anni 50 alle semplici luci, questo stile è classico al meglio. I dettagli moderni includono gli angoli del lavandino squadrati e il vano doccia riparato da un vetro a metà.

Lauren Bradshaw su Design Sponge. Qui i muri neri sono classici ma drammatici e il contrasto con le piastrelle bianche lo fa somigliare a un posto pubblico (ma di stile).  I sanitari sono moderni ma somigliano a quelli fatti negli anni 30 e 40.

Ti interessa anche...

Link personalizzati

1 Commento

Real Time Web Analytics