Arredare Casa: essere felici, una stanza alla volta

5 Piante odorose per piccoli spazi


La cosa che mi piace di più quando vado in terrazzo è vedere la fioritura della mia lavanda, che per me è una vera aromaterapia e dura a lungo.

Le piante odorano, le foglie odorano, anche i fiori secchi caduti odorano, tutto è bello e odora incredibilmente ed è sempre circondato da insetti volanti che vanno a fare colazione

Mi ricorda quanto è importante il profumo in un giardino o in un terrazzo e l’esperienza integrale di perdersi in mezzo alla natura. In un piccolo spazio come un balcone o piccolo terrazzo, le piante che emanano un profumo rendono l’esperienza molto più ricca. Qui ci sono 5 delle mie piante preferite odorose perfette per un piccolo spazio.

1. Lavanda. Ci sono centinaia di varietà di lavanda, ma quella semplice con i lunghi fiori viola e le foglie argentee è quella che preferisco. E’ fondamentalméente resistente alla siccità e gli piace molto sole. E’ anche importante ricordarsi di tagliare i fiori appassiti perché se li tagliate la pianta verrà attivata a produrre di più! E anche i fiori morti mantengono il loro profumo e potete farne sacchetti con del velo per metterli nei cassetti oppure potete raccoglierne un fascio e tenerlo vicino al letto.

2. Geranio profumato. Questo è ciò che ho piantato davanti alla porta finestra della cucina in modo da essere avvolto dall’odore sottile che deriva dalle foglie di questa pianta. I gerani, in generale, sono facili da coltivare e quelli profumati non sono diversi. Si riproducono facilmente (come le piante grasse, basta fare una talea, cioè tagliare un gambo e piantarlo). Inoltre c’è una grande scelta: cioccolato, agrumi, menta, ecc, sono tutti i ceppi si possono trovare in un sacco di vivai. I gerani tengono anche a bada le zanzare!

3. Gelsomino o rincospermo. E’ un vitigno che fiorisce ad aprile-giugno ed emana un odore forte, dolce, intenso, delizioso. Alcune persone lo trovano troppo forte ma è una super fragranza dolce e bei fiori per fare un traliccio vicino a una finestra aperta.

4. Gardenia. La compro, è fiorita, ha delle belle foglie lucide e poi non rifiorisce mai. Alla fine purtroppo muore. Conosco altri però che hanno avuto un enorme successo e niente batte l’odore che proviene da queste magiche fioriture bianche. Forse solo il gelsomino eguaglia la gardenia.

5. Menta. La menta è praticamente una pianta magica ma terribile. Si può mangiare le foglie nei carciofi, bere il tè fatto con le foglie ma non si può davvero estirpare, diventa infestante. Bisogna piantarla in un contenitore separato e lontano da altre piante. Come si sfiora però sprigiona il suo profumo, come tagliare le foglie sprigiona profumo. Se si pianta in un luogo umido cresce come una pianta infestante. Ma sul mio terrazzo lavanda viola, gelsomino bianco e gerani rossi non mancano mai.

Naturalmente ci sono anche le rose, le fresie, il basilico, il rosmarino. L’elenco potrebbe continuare a lungo con le piante odorose e stanno bene anche in vaso.

Ti interessa anche...

Link personalizzati

3 Commenti

  1. Orti e giardini in piccoli spazi | Arredare casa scrive:

    [...] in un appartamento, potreste pensare che avere i vostri prodotti freschi coltivati, le vostre piante odorose ed erbe aromatiche ​e i vostri fiori colorati sia solo un [...]

  2. Piante che aiutano a dormire: il gelsomino in camera da letto | Arredare casa scrive:

    [...] quando una pianta non solo dona alla vostra casa un aspetto migliore, non solo si può usare come pianta odorosa o erba aromatica, ma contribuisce anche alla vostra salute, come il jasminum, che comprende diversi [...]

Real Time Web Analytics