Arredare Casa: essere felici, una stanza alla volta

Le librerie più originali


Creata dall’artista concettuale Job Koelewijn, la forma di questa libreria è un lemniscate, una figura a 8 e il simbolo matematico dell’infinito.

Rappresenta benissimo la nozione dell’immenso potenziale e del potere eterno dei libri. Ijnvece dei soliti scaffali, magari pratici ma molto visti, o dei ripiani. Richiede però un po’ di spazio, meglio una stanza tutta per sé.

Vi sono molti mobili originali e inusuali ma nessuno come questa libreria circolare, dove potete darvi da fare con un buon libro. Disegnata da Zhdanova Irina e si può comprare anche un un set di divani circolari.

Un designer lettone ha creato questi scaffali bellissimi dove sdraiarsi in mezzo, ma non siamo proprio sicuri che vi potete davvero rilassare lì in mezzo. In pratica è una specie di panchina con i libri alle estremità. Il designer Stanislav Katz progetta sempre mobili originali e divertenti.

 

L’architetto svedese Måns Salomonsen ha disegnato questa strana libreria “pulsante” dalla forma del battito di un elettrocardiogramma. E’ una piccola libreria a muro e si può catalogare sotto al categoria “ripiani”, ma davvero decorativa. Forse di libri non ce ne entrano molti ma certamente è decorativa.

Una libreria dalla forma di uomo: il Bookman è della schiera dei mobili molto decorativi. E’ anche una scultura. Disegnato dall’inglese Kazmierz Szmauz, che ha ideato altri pezzi simili come il CDMan, the DVDMan il Videoman. Questa è sicuramente utile, può contenere circa 100 libri.

Ti interessa anche...

Link personalizzati

1 Commento

Real Time Web Analytics