Arredare Casa: essere felici, una stanza alla volta

Casa serena con la tecnologia intelligente


Mescolare in modo intelligente il relax all’aria aperta con la tecnologia intelligente non è sempre facile, dobbiamo fare a gara fra la routine pazza di una famiglia e la forza imprevedibile della natura.

Tuttavia, una volta che avete automatizzato e computerizzato tutto, questo è quello che si ottiene…

Lo studio di architetti con sede a Chicago Wheeler Kearns Architects ha affrontato la sfida (qualcosa che vi raccomandiamo di tenere a mente quando intraprendete un progetto del genere su questa scala): quella di sistemare e aggiustare la casa sulla routine di tutti fino al più basso livello di dettaglio. Ma in modo assolutamente tutto computerizzato. Facendo domande come:

"Per quanto tempo ti lavi i denti?"
"Ti piacciono le porte aperte in un giorno d’estate?"

Altre domande che avremmo potuto probabilmente aggiungere alla lista sono le seguenti:

Che temperatura tutti amano alzarsi e andare a dormire?
A che ora il sole colpisce il vostro edificio?
Avete preso in considerazione l’ora legale?
Quale camera è più trafficata (per le possibili soluzioni di riscaldamento a pavimento)?
A che volume mettete la musica durante il giorno?
A che ora andate a letto?
Quante volte invitate gli amici a casa?
A che ora portate fuori il cane?
Come dvorebbe essere la casa quando la lasciate (per questioni di sicurezza in casa)?
Che tipo di ambiente volete trovare quando tornate la sera?

Dopo aver raccolto le informazioni sulle abitudini quotidiane della famiglia, è possibile avviare il piano di integrazione. Che si tratti di più sistemi integrati, di 22 zone di riscaldamento e raffreddamento e 65 tipi di finestre e tende motorizzate in tutta la casa o solo un semplice timer impostato per attivare e spegnere le luci esterne intorno alla casa o l’impianto di allarme, l’obiettivo è togliere l’enfasi sulla tecnologia e fare una casa sempre più personale e su misura del vostro spazio tecnologicamente avanzato. Per saperne di più  Electronic House.

Ovviamente se qualcuno può aiutarci a trovare una soluzione economica e fai da te per fare tutto questo in una casa così, grande bella e serena ma tecnologicamente avanzata, al di sotto del milione di euro, fatecelo sapere.

Ti interessa anche...

Link personalizzati

2 Commenti

  1. Zone della casa dove la tecnologia non entra | Arredare casa scrive:

    [...] non essere così vero quando si tratta di illuminazione, ma per alcune zone della casa avere il minimo di alta tecnologia può essere la cosa [...]

Real Time Web Analytics