Arredare Casa: essere felici, una stanza alla volta

Guida di Roma per gli amanti del design


L’espressione "quando sei a Roma comportati da romano" è stata creata per gli amanti del design che volevano partecipare della vita di quella che era un tempo la capitale del mondo.

Una lunga storia (oltre 2500 anni), che dà ragione al detto di Città eterna. Ovvio che quando uno sta lì non vuole più andersene perché ovunque è il trionfo e la celebrazione del design e dello stile. Ecco i luoghi che sono assolutamente da visitare in questa guida di Roma essenziale in pochi punti: ma ci metterete comunque almeno 3 giorni!

La cappella Sistina: E’ forse uno dei luoghi più famosi al mondo. E’ stata disegnata in modo molto intelligente, così che potete attraversarla diretti o fare un lungo giro di ore.

Villa Borghese (foto in evidenza): Una proprietà che un tempo era privata, iniziata come vigna e diventata statale, anzi municipale, da un po’. Include un parco stupendo.

Ponte Sant’Angelo: Ponte sul Tevere disegnato dal Bernini decorato con 10 statue di angeli. E’ l’ultimo suo lavoro prima della morte, è a taffico pedonale e si ammira la città in tutto il suo splendore.

La Bocca della Verità: Vale la visita anche solo per sentirvi Audrey Hepburn in Vacanze romane. Si trova nella CHiesa di Santa Maria in Cosmedin. Si dice che se dite una bugia e introducete la mano, questa vi verrà mangiata. Quindi state attenti!

Pantheon: E’ un trionfo strutturale e il sogno di tutti gli amanti del design. E’ la più grande cupola del mondo ed è reso possibile da cassttoni che danno solidità ma aggiungono leggerezza. Sono funzionali ma incredibilmente belli, specialmente quando i raggi del sole passano attraverso gli oculi del soffitto. Uan guida di Roma gli amanti del design e dell’architettura, che possono rimanere un mese e ancora non l’avranno finita di visitare e ammirare tutta.

Ti interessa anche...

Link personalizzati

1 Commento

Real Time Web Analytics