Arredare Casa: essere felici, una stanza alla volta

Come sigillare la vasca da bagno?


Ho deciso di cambiare il sigillante lungo la mia vasca da bagno lo scorso fine settimana. Dopo un paio d’ore trascorse a rimuovere il mastice vecchio e applicare il sigillante nuovo, il mio bagno sembra molto più pulito e più luminoso.

Ora vi spiego passo passo il procedimento (facilissimo) di come sigillare la vasca da bagno. Basta essere precisi!

Che cosa è necessario

Materiali
Aceto bianco
Spugna non abrasiva o un panno privo di lanugine, oppure la carta da casa
Nastro da imbianchino (di carta)
Sigillante da bagno (io ho usato il silicone bianco ma ci sono diversi tipi di sigillanti, dipende dalla larghezza dell’interstizio)

Strumenti
Spatola
Coltello
Pistola per silicone
Pennello (facoltativo)

Istruzioni

1. Rimuovere con cura il sigillante esistente e la muffa eventuale con uno strumento appuntito (senza graffiare le piastrelle). Io ho usato una spatola. Nota: verificare una piccola zona per essere sicuri di non raschiare la vasca da bagno.

2. Pulire la superficie per eliminare ogni traccia di sigillante e muffe. Molte persone consigliano di utilizzare una combinazione di acqua ragia minerale, liquido per sigillante e/o candeggina per rimuovere il mastice residuo ma ho scoperto che usare la mia spatola e una spugna morbida con aceto bianco per pulire e preparare la superficie era sufficiente.

3. Asciugare accuratamente la zona per prevenire muffe future. Ho usato uno straccio pulito senza lanugine per pulire la zona e poi ho lasciato asciugare tutta la notte. È inoltre possibile utilizzare un asciugacapelli per accelerare il processo.

4. Mettere il nastro largo della zona che si prevede di sigillare. Ho messo il nastro (quello blu) su entrambi i lati della fessura. Aiuta a tracciare una linea retta e liscia e rende più facile e veloce la pulizia. Nota: non lesinare su questo passaggio, vale la pena, il tempo e lo sforzo, se si vuole fare un lavoro preciso come quello di un professionista.. .

5. Tagliare la punta del sigillante a un angolo di 45 gradi. L’apertura sulla punta dovrebbe essere circa la stessa dimensione della superfice da sigillare (cioè l’area tra il nastro blu).

6. Caricare la pistola del sigillante e applicare una pressione costante come ci si sposta lungo la vasca da bagno.

Nota: Quando ho iniziato ho fatto l’errore di andare troppo lento e il materiale ha iniziato a . Volete un ritmo che si ottiene un pari, flusso costante. Troppo lento e di pali calafatare fino, troppo veloce e il flusso di caulk è troppo sottile o si rompe.

7. Lisciare la linea finita di sigillante con uno straccio inumidito o un tovagliolo di carta (ma può lasciare delle particelle, non lo consiglio), un dito bagnato o un cubetto di ghiaccio. L’obiettivo è di avere una superficie un po’ concava e anche quando è asciutta. Nota: ho usato un cubetto di ghiaccio e ha funzionato a meraviglia. Il silicone non si attacca al ghiaccio e il ghiaccio si scioglierà per diventare della forma perfetta come strumento.

8. Rimuovere con attenzione il nastro e correggere eventuali difetti che ci sono. Attendere almeno un giorno intero perché il silicone sia ben duro prima di utilizzare la vasca da bagno.

Passaggio facoltativo: se si vuole dipingere il silicone assicurarsi di utilizzarne uno verniciabile e lasciare asciugare per almeno 24 ore prima di dipingerlo.

Ti interessa anche...

Link personalizzati

1 Commento

Real Time Web Analytics