Arredare Casa: essere felici, una stanza alla volta

Come fare una casa minimalista


Come fare una casa minimalista? Sagome semplici, tavolozze di colori neutri, linee pulite. Perché ammettiamolo: un appartamento minimal e moderno piace molto più di uno diciamo massimalista.

Vedi anche: Minimalismo estremo in casa: il meno è più
–> Cucina moderna minimalista: sette idee ispirazione

minim

Mentre il primo è associato all’essere chic e organizzato e chic, il massimalismo spesso cade nel territorio eclettico e disordinato.

Ma cosa si può cambiare quando si amano le stampe, i colori e una gran quantità di cose? Non preoccuparti, siamo qui per aiutarti. Sotto, sei semplici modi in cui i massimalisti possono farsi strada verso il minimalismo.

1. Mantieni i tuoi ripiani liberi

Sappiamo, lo sappiamo: tavoli, ripiani e altre superfici senza macchia sono tratti distintivi del minimalismo. Ma tu sei un massimalista, ricordi? Hai un sacco di cose e vuoi mostrarle. Una buona soluzione è tenere solo alcuni elementi essenziali. Ad esempio, se mostri solo lo spazzolino da denti, il sapone e la fragranza della firma il tuo bagno apparirà elegante e nessuno saprà che dozzine di lozioni e pozioni si nascondono nell’armadietto dei medicinali.

2. Acquista mobili neutri

Allora siete pronti per capire come fare una casa minimalista?

Non è un segreto che colori come il nero, il bianco e il grigio hanno il sigillo di approvazione minimal DOC. Tuttavia, celebrare stampe e una bella tavolozza vivace è probabilmente la parte migliore dell’essere all’opposto. Una buona soluzione? Acquisto di mobili in tonalità neutre. Questi pezzi versatili puoi adornarli con cuscini colorati e bigiotteria. Un aspetto essenziale senza sacrificare il tuo stile killer: suona come una vittoria per noi.

minim3

3. Codice colore

A proposito di colore: siamo solo noi o sembra tutto meglio se è coordinato in base al colore? Raggruppare vestiti, fogli e libri per colore renderà immediatamente più semplice e più organizzato il tuo spazio. Inoltre, le aree con codice colore faranno grandi foto su Instagram. Faremo doppio tap su questo!

4. Up Against the Wall

I minimalisti veri e provati mantengono al minimo i loro mobili, ma non vediamo come ciò sia possibile quando ci sono così tanti bei tavolini, armadi e sedie da possedere. Ovviamente, la prima cosa è avere pezzi dalle linee pulite, semplici.

Non ti libererai dei tuoi mobili in qualsiasi momento, ma hai pensato di spostarli? Posizionare la maggior parte dei tuoi mobili contro il muro (tranne che per il pouf occasionale o il tavolino da caffè) può indurre la gente a pensare che il tuo spazio sia più grande e meno caotico di quello che è realmente.

minim2

5. Nascondi il disordine

I discepoli della regina del declutter, Marie Kondo, ti diranno che è importante liberarsi di ciò che non ti dà gioia. Ma se non riesci a sopportare la separazione con la tua roba, la prossima cosa migliore che puoi fare è nascondere la tua confusione. Conservare i tuoi effetti personali in cassetti e armadietti è un ottimo inizio, ma se vuoi ottenere il massimo, investi in pezzi che fanno il doppio lavoro. Cesti che possono stare sotto il letto e i sofa con scomparti portaoggetti nascosti sono modi eleganti e discreti per riporre le tue cose. Pensiamo anche che Kondo sarebbe ingannata.

E ora sai quasi tutto su come fare una casa minimalista e delle linee pulite ma…

6. Quando mostri il disordine, dai la priorità all’organizzazione

Se la tua casa ha un sacco di spazi aperti – pensa agli armadi con ante, librerie e scaffali in vetro – prenditi del tempo per ordinare le tue cose. Carte accatastate con cura o maglioni piegati in modo impeccabile avranno un aspetto molto migliore (leggi: più minimalista) che lanciare tutte le tue cianfrusaglie all’interno e sperare che nessuno se ne accorga. Non si può negare che tu abbia un sacco di cose, ma almeno sembrerai incredibilmente organizzato.

Ti interessa anche...

Link personalizzati

Real Time Web Analytics