Arredare Casa: essere felici, una stanza alla volta

Decorazioni di Natale tradizionali


Le vacanze sono il momento ideale per dimostrare il vostro amore per la tradizione, specie ora con le decorazioni per l’albero di Natale (perché il Presepe è comunque classico).

Anche i modernisti convinti hanno buttato via le loro regole minimaliste per qualcosa che riflette i ricordi d’infanzia o per il design culturale tradizionale.

I classici addobbi natalizi per l’albero possono significare molte cose per molte persone. Per alcuni questo significa tornare alle loro radici etniche, decorando nello stile del vecchio paese. Per altri, questo può significare decorazioni che riflettono una certa epoca e mettono in mostra i ricordi di nonna e la casa del nonno, la loro infanzia o un design che si addice con lo stile architettonico della casa. Altri scelgono di combinare i tesori classici da varie fonti. Dopo tutto, per molti di noi il nostro albero è un tesoro di ricordi, una capsula del tempo che riflette anni e anni di celebrazione gioiosa e di raccolte esigenti.

La storia della decorazione dell’albero di Natale è molto vasta ed ha, come la maggior parte degli stili, visto alti e bassi di popolarità. Nell’11° secolo gli abeti sono stati lasciati fuori e decorati con le mele a rappresentare l’Albero della Vita dal Giardino dell’Eden. Gli alberi di Natale sono migrati in casa quando, nel 1521, la principessa Elena di Meclemburgo-Schwerin sposò il duca d’Orléans e ne portò uno con lei a Parigi. L’usanza divenne così popolare che la zona dell’Alsazia ha iniziato a essere a corto di pini e fu approvata una legge per limitarne l’uso a un solo albero per casa.

Nel 17° secolo decorazioni natalizie erano per lo più in bianco e rosso e invece i mercatini di Natale in Europa vendevano fiori di carta colorati, forme di pan di zenzero, figure di cera, candele e caramelle, tutti per l’albero coperto.

Nel 19° secolo erano popolari le decorazioni fatte a mano all’uncinetto e cesti per contenere caramelle. L’epoca vittoriana ha visto alberi più elaborati e grandi decorati con ornamenti in vetro soffiato, luci elettriche così come regali appesi a rami o posti sotto l’albero. Gli anni 50 e 60 hanno visto il boom di alberi artificiali di materiali vari (plastica, piume, metallo) e una più ampia varietà di luci elettriche lampeggianti e con una moltitudine di colori. Al giorno d’oggi le persone hanno le idee ecologiche quando si tratta di decorazioni per l’albero. Vanno molto le decorazioni in stile, i mirtilli, le noci appese a un cordino, la carta disegnata con le decorazioni, la paglia intrecciata in forme. Ci sono così tanti ornamenti che possono riflettere un vecchio stile fai da te.

Qualunque cosa significhi la “classica” tradizione, speriamo che il vostro albero rifletta lo stile preferito della vostra famiglia.

Se volete vedere la regina del fai da te, questo è il blog di Martha Stewart. Questa è una grande risorsa per chi è interessato a pezzi vintage (come raccogliere, cosa cercare e come conservare).

Ti interessa anche...

Link personalizzati

1 Commento

Real Time Web Analytics