Arredare Casa: essere felici, una stanza alla volta

Scegliere il colore delle pareti senza paura


Alla fine del mese di gennaio ho deciso di invitare un amico per discutere di design e colore delle pareti. La sua casa è fantastica con i suoi mobili fa da te coraggiosi, il suo stile eclettico, e, naturalmente, il suo senso dei toni audace.

 

Mark-02

Molti dei miei amici hanno visto la sua casa ispirazione per dipingere le loro stanze in tonalità audaci e ora che sto cercando di dipingere la mia casa (che al momento è tutta bianca) naturalmente gli ho chiesto che ne pensasse. Sapevo che aveva scelto il colore delle pareti senza nemmeno dipingere dei campioni di esempio, ma ha fatto le sue scelte con una raffinatezza e una grande comprensione innata di colore. Lui ha generosamente offerto di fare un viaggio con me fino al negozio di vernici e darmi alcuni consigli su come scegliere i colori giusti per me.

Ecco quello che ho imparato parlando con lui

Per iniziare
Se avete deciso di dipingere la vostra casa ma non siete sicuri di che tipo di colore si desidera utilizzare, iniziare con un punto di riferimento. Pensate a una fotografia che vi piace, un pezzo d’arte, i colori e le tonalità del vostro guardaroba e quali colori già avete in casa. Pensate a ciò a cui siete naturalmente attratti. Questo vi aiuterà a stabilire dove si desidera iniziare.

Cercate ispirazione in tutto il mondo. Qual è la vista dalle vostre finestre? Se avete un albero che amate, attirate l’occhio con un colore audace su quel muro, che sia simile o contrastante. Non abbiate paura di essere audaci.

Prendete nota di altri tipi di design: strisce o linee dicono all’occhio dove andare quando guardate la copertina di una rivista, una fotografia o un’opera d’arte–e funzionano nello stesso modo sulle pareti o anche un soffitto. Per attirare l’occhio in una piccola stanza, un contrasto strisce verticali può fare il trucco.

Tre regole da tenere a mente:
• Più di un colore in una stanza può andare ma mettete un massimo di tre colori. Se avete questa intenzione di fare scelte audaci, il terzo colore delle pareti dovrebbe essere un neutro per dare all’occhio una pausa.

• Al momento di scegliere i colori iniziate scegliendo la tinta più audace, e quindi scegliete le altre con la prima in mente.

• Non abbiate paura! Il colore delle pareti non è permanente e si può sempre cambiare.

Mettete tutto insieme
Qui di seguito ci sono alcune combinazioni di esempio per iniziare. Alcune mostrano più di tre colori, con l’idea che ci sono diverse versioni che avrebbero funzionato altrettanto bene. Non c’è mai una risposta giusta a una domanda di un progetto.

Se state cercando di aggiungere solo un tocco di luce di colore e desiderate una luce neutra, il grigio tende a essere meglio del beige. Ci sono più varianti o toni da scegliere nella famiglia del grigio. Se si sceglie questo colore, non limitatevi a tutti i campioni di grigio–cartelle colori molti hanno molte variazionti di colore. Potrebbe essere che la cosa migliore per voi è grigio su fondo viola!

È possibile mantenere le pareti neutre e aggiungere un colore più scuro. I neutri non sono solo i bianchi, i grigi e i beige. Esse comprendono anche il nero, mil arrone, il verde oliva e il blu. Se il blu non suona come un neutro per voi, pensate a come il denim dei jeans va con quasi qualsiasi cosa.

Se volete aggiungere al vostro spazio un giallo come colore principale, provate a bilanciarlo con qualcosa di neutro. Quando si sceglie un bianco con il giallo, tenete sotto controllo la quantità dei due colori. Un riflesso delle pareti gialle sul muro bianco le farà apparire squallide.

Se la scelta è un colore audace che ha un tocco vintage, aggiungete il grigio come neutro invece di beige o panna. vedranno più moderni.

Se si preferisce lasciare fuori il bianco ma volte il giallo, provate l’abbinamento con il grigio.

Qualcosa da tenere a mente è che i marroni hanno spesso del rosso in loro. Ricordate che i marroni più caldi riflettono la luce migliore. Se si sceglie un marrone, pensate di utilizzarlo sul muro difronte la finestra, così la luce si rifletterà sulle pareti rendedole più leggere.

Il rosa non deve essere troppo zuccheroso. Si rende sofisticato usandolo in tandem con un colore scuro. Un grigio profondo lo può far sentire più grande. Non sottovalutate rosa–aggiunge un tono caldo complementare alla luce nella stanza. Cercate di evitare di rosa con troppo rosso. Per mantenere la vostra tonalità come gomma da masticare, andate un po’ sottotono con l’arancione.

L’abbinamento dei colori caldi porpora esalta il calore naturale del viola. Per un look moderno bsogna dipingere un neutro.

Se si vuole andare con un rosso, pensate al colore di base. Blu e rosso è più industriale mentre i rossi e gli arancio sono più caldi e più facile da abbinare.

Non abbiate paura di usare due tonalità dello stesso colore nella stessa camera. Basta guardare la base bianca per assicurarsi che abbia i due colori.

Mentre la scelta molto personale e ci sono molti fattori a cui pensare, non abbiate paura di andare con il vostro istinto. Prendete il riferimento delle combinazioni della e mischiate le vernici blu oceano, verde e arancione. Una combinazione audace, ma che immagino darebbe un aspetto favoloso alle pareti della vostra casa.

Ti interessa anche...

Link personalizzati

1 Commento

Real Time Web Analytics